Culastrisce nobile veneziano1975

SCHEDA FILM

Culastrisce nobile veneziano

Anno: 1975 Durata: 110 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:GROTTESCO

Regia:Flavio Mogherini

Specifiche tecniche:PANORAMICA EASTMANCOLOR

Tratto da:liberamente tratto dalla commedia un coperto in più di Maurizio Costanzo

Produzione:P.A.C. (PRODUZIONE ATLAS CINEMATOGRAFICA)

Distribuzione:PAC (1976) - MASTERVIDEO

ATTORI

Marcello Mastroianni nel ruolo di Marchese Lucia Maria Sbrizon
Claudia Mori nel ruolo di Nadia/Luisa, marchesa di Libo di List
Lino Toffolo nel ruolo di Agostino Nebiolo
Adriano Celentano nel ruolo di "Sprint Boss"
Silvano Bernabei nel ruolo di Vincenzo
Flora Carabella nel ruolo di Zia Alvisa
Anna Miserocchi nel ruolo di Helga
Olga Bisera nel ruolo di La barista
Alvaro Mancori nel ruolo di Nano
Andrea Aureli nel ruolo di L'onorevole
Niki Gentile
Rebecca Reder
 

MUSICHE

Mariano, Detto
 

MONTAGGIO

Tagliavia, Adriano
 

SCENOGRAFIA

Mogherini, Daniele
 

COSTUMISTA

Ambrosino, Mario

TRAMA

Durante un furioso temporale il marchese Luca Maria Sbrisson si vede sparire sotto gli occhi la moglie Luisa. Da quel momento Luca continua a asserire di vederla: le parla, la ascolta, gioca persino con lei a tennis. Un giorno arriva nella sua villa l'organista Agostino Nebiolo, che si guadagna da vivere suonando a matrimoni e funerali. Il musicista si presta alla finzione e, quando un disonesto speculatore edilizio vorrebbe far interdire il marchese per togliergli la villa, interviene trovando una Luisa in carne e ossa: Nadia. Luca si adatta alla sua nuova moglie fin quando questa non diventa troppo invadente e la tranquillità dei due amici è minacciata. A quel punto non resta che far sparire anche questa nuova Luisa...

CRITICA

"(...) Concertando con garbo l'opera degli attori e dei vari collaboratori, Flavio Mogherini ha composto un film gracile ma gentile, futile ma elegante, che intrattiene piacevolmente la platea. E che la esorta anche all'amore del bello, sciorinando come fa sotto il suo sguardo alcuni dei più mirabili esempi dell'architettura veneta (...) quasi un invito al viaggio." (Dario Zanelli, 'Il Resto del Carlino', 12 marzo 1976). "Il film è curato nell'impaginazione ma progressivamente scadente nel contenuto, con battute di dubbio gusto e pretenziosi ammiccamenti a Fellini." (Paolo Mereghetti - "Dizionario dei film").

Trova Cinema

Box office
dal 2 al 5 aprile

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica