SCHEDA FILM

Cicciabomba

Anno: 1982 Durata: 92 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Umberto Lenzi

Specifiche tecniche:PANORAMICO A COLORI

Tratto da:-

Produzione:EMME R T CINEMATOGRAFICA

Distribuzione:KENT WORLD DISTRIBUTOR

ATTORI

Donatella Rettore nel ruolo di Miris
Gena Gas nel ruolo di Deborah
Dario Caporaso nel ruolo di Mirko
Howard Napper nel ruolo di Arthur Ashley
Paola Borboni nel ruolo di La nonna
Anita Ekberg nel ruolo di Baronessa Judith von Kemp
Adriana Russo
Didi Perego
Paola Rinaldi
Piero Vida
Ugo Bologna
 

MUSICHE

Rego, Claudio
 

MONTAGGIO

Meniconi, Enzo
 

SCENOGRAFIA

Cinini, Claudio

TRAMA

Miris è una ragazzona simpatica e fondamentalmente buona e romantica; purtroppo le sue dimensioni sono tali da essere chiamata "Cicciabomba" al contrario della sorella Deborah molto carina e affascinante e innamorata di un "bullo" paesano, Mirko, un perdigiorno che si dedica al biliardo ed alla motocicletta con amici come lui. Miris, con la sua generosità d'animo, si impegna in una emittente impiantata dal Parroco del luogo (una cittadina del Veneto) come conduttrice di una rubrica radiofonica per avvicinare persone sofferenti nell'anima e nel corpo. Mirko si finge un giovane balbuziente e complessato, si fa chiamare Angelo e di lui si innamora Miris tanto da accettare un incontro per conoscerlo personalmente, ma è solo un trucco e Mirko con i suoi amici attua una beffa mortificante per la ragazza tanto che questa decide di togliersi la vita. Ma mentre sta preparandosi per questa soluzione definitiva, trova in una scatola di cioccolatini un buono-premio per un viaggio gratis a New York. Così vediamo Miris-Cicciabomba tra i grattacieli, ed e proprio qui che avviene la sua grande occasione-trasformazione; infatti di lei si impadronisce una ditta che deve lanciare un nuovo prodotto dimagrante e, ottenuto lo scopo, la manager, Baronessa Judith Von Kemp, la fa letteralmente trasformare tanto che Miris diventa una sofisticata ed elegantissima fotomodella. Tuttavia Miris conserva il suo carattere buono e provinciale e ritorna al paese natale proprio quando la sorella, innamoratissima di Mirko, sta per lanciarsi dal tetto di casa perché il giovanotto è in procinto di sposare la figlia del sindaco dal quale pensa di avere lavoro e onori con poca fatica. Miris si fa riconoscere dalla sorella e la consola, non solo ma con l'aiuto di alcune amiche felici di aver ritrovata la loro ex Cicciabomba riesce a portare all'altare la sorella al posto della rivale. Ma anche Miris sarà finalmente felice perché troverà ad aspettarla il giovane segretario della Baronessa Von Kemp da lei conosciuto durante il soggiorno newyorchese.

CRITICA

"Donatella Rettore è questa volta interprete sincera e simpatica di un film allegro, vivace, spiritoso; i suoi sentimenti fondamentalmente buoni danno a tutto il racconto un tono di generosità e solidarietà che si concretizza nel finale lieto." ('Segnalazioni Cinematografiche')

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica