Ci troviamo in galleria1953

SCHEDA FILM

Ci troviamo in galleria

Anno: 1953 Durata: 95 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:-

Specifiche tecniche:FERRANIACOLOR

Tratto da:-

Produzione:ERMANNO DONATI E LUIGI CARPENTIERI PER ATHENA CINEMATOGRAFICA

Distribuzione:ENIC FILM

TRAMA

Carlo Pirroni, in arte "Gardenio", artista di varietà non piu' giovane ormai, ha per anni cercato inutilmente il successo, ed ora, per vivere, organizza giri in provincia con una compagnia di artisti da strapazzo. Nel corso di uno spettacolo, in un piccolo paese di montagna, il pubblico, dopo aver solennemente fischiato i vari numeri, pretende che sia fatta cantare la cassiera del bar, Caterina, una ragazza del luogo, che possiede un bella voce. Caterina ottiene uno strepitoso successo ed accetta ben volentieri la proposta d'entrare in compagnia, fattale da Gardenio. La compagnia continua il suo giro: accade che una sera tra gli spettatori ci sia un noto impresario, che avendo sentito cantare Caterina, le fa firmare senz'altro un vantaggioso contratto. Per volontà di Caterina, il contratto comprende anche Gardenio, che di li' a poco sposa. La giovane cantante passa di successo in successo, finchè si afferma definitivamente alla radio. Gardenio lavora alla televisione; ma un bel giorno, stanco dei modesti incarichi affidatigli, pianta televisione e moglie e si rimette a far l'artista di varietà. La fortuna continua a non arridergli, finchè, grazie al segreto intervento di Caterina, puo' allestire a Roma uno spettacolo nel quale raggiunge finalmente l'agognato successo. Avendo appreso che lo spettacolo è stato finanziato da Caterina, egli la ringrazia pubblicamente e si riunisce a lei.

CRITICA

"Piuttosto fragile nel soggetto (che ci porta nell'ambiente della piccola varietà e dell'avanspettacolo, di scorcio, anche quello della radio) e nella realizzazione, il film non può certo imporsi come opera di qualche rilievo, mancando qualunque tentativo di dire qualche cosa di più che non fosse la semplice narrazione delle vicende dei personaggi". (Alberto Albertazzi, "Intermezzo", n. 23/24 del 31 dicembre 1953).

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica