SCHEDA FILM

Chiedi perdono a Dio... non a me

Anno: 1968 Durata: 92 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:WESTERN

Regia:Vincenzo Musolino

Specifiche tecniche:CROMOSCOPE, COLORE TECHNOSTAMPA

Tratto da:-

Produzione:C.I.O FILM, INTERCONTINENTAL PRODUCTION

Distribuzione:REGIONALE

ATTORI

Giorgio Ardisson nel ruolo di Cjamango
Anthony Ghidra nel ruolo di Dick Smart
Peter Martell nel ruolo di Jack Smart
Cristina Iosani nel ruolo di Virginia Stuart
Dante Maggio nel ruolo di Barista
Lilly Lembo nel ruolo di Ragazza di Dick
Luigi Pavese nel ruolo di Stuart
Pedro Sanchez nel ruolo di Barrica, il messicano
Dino Strano
Franco Pesce
Giovanni Ivan Scratuglia
Jean Louis
Tano Cimarosa
 

SCENEGGIATORE

Musolino, Vincenzo
 
 

MONTAGGIO

Alabiso, Enzo
 

SCENOGRAFIA

Fratalocchi, Giovanni

TRAMA

In un cimitero messicano ai confini con la repubblica stellata, si incontrano Manuel, un giovane animato da propositi di vendetta, e un anziano signore americano di nome Cjamango. Costui, per distogliere il giovane dalle sue fantasie vendicative, racconta, rivivendoli, i ricordi spiacevoli e tragici della sua vita. Alcuni anni prima, mentre era in paese a prelevare il denaro necessario per riscattare dal vecchio Stuart, padre della sua innamorata Virginia, il ranch dove abitava, alcuni banditi gli uccidono il padre, il fratello e la sorella. Da un messicano di nome Barrica, cacciatore di taglie, Cjamango viene a sapere che gli assassini dei suoi familiari sono i fratelli Smart e la loro banda, pagati per questo incarico dal vecchio Stuart, per vendicarsi di antichi rancori. Stuart viene ucciso a sua volta da Dik Smart perché si è rifiutato di risarcirlo adeguatamente per la morte del fratello che Cjamango, iniziando la sua vendetta, aveva ucciso. Dopo numerosi scontri ed uscendo illeso da tranelli mortali, Cjamango riesce ad eliminare ad uno ad uno i componenti la banda, compreso il capo, Dik Smart. Al termine della sua vendetta, portata a termine con fredda determinazione, Cjamango si riunisce a Virginia.

CRITICA

"Un western che fonda la drammaticità più sulle immagini di violenza che sullo sviluppo delle situazioni". ("Segnalazioni Cinematografiche")

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica