Chi m'ha visto2017

SCHEDA FILM

Chi m'ha visto

Anno: 2017 Durata: 105 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Alessandro Pondi

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:GIUSEPPE FIORELLO, ELEONORA PRATELLI, MARCO POCCIONI, MARCO VALSANIA PER R.O.S.A. PRODUCTION, IBLA FILM, RODEO DRIVE, CON RAI CINEMA

Distribuzione:01 DISTRIBUTION

ATTORI

Pierfrancesco Favino nel ruolo di Peppino
Beppe Fiorello nel ruolo di Martino Piccione Giuseppe Fiorello
Mariela Garriga nel ruolo di Sally
Dino Abbrescia nel ruolo di Tony Pettinato
Sabrina Impacciatore nel ruolo di Simonetta Sabelli De Santis
Mariolina De Fano nel ruolo di Natuzza
Michele Sinisi nel ruolo di Maresciallo Fagiano
Maurizio Lombardi nel ruolo di Don Julio
Oriana Celentano nel ruolo di Laura
Francesco Longo (III) nel ruolo di Elmo
Gianni Colajemma nel ruolo di Rocco
Cesare Pasimeni nel ruolo di Saro
Vito Facciolla nel ruolo di Vito
Delia Taccarelli nel ruolo di Rosa
Dalila Trovisi nel ruolo di Samantha
 

MONTAGGIO

Spoletini, Marco
 

SCENOGRAFIA

Frabetti, Daniele
 

TRAMA

Martino Piccione è un bravissimo chitarrista che collabora con i più grandi divi della musica leggera italiana, solo che nessuno se n'è accorto, perché lui è quello che sul palco sta dietro e i riflettori sono tutti puntati sul cantante famoso. D'altra parte il mondo dello spettacolo è così: non conta quanto vali, conta quanto appari. E tutte le volte che Martino ritorna a casa nel suo paesino in Puglia, deve subire le ironie dei suoi concittadini che lo sfottono per la sua ossessione di diventare un musicista famoso. E allora, con l'aiuto del suo migliore amico Peppino, un "cowboy di paese" con pochi grilli per la testa, decide di mettere in atto un piano strampalato pur di attirare l'attenzione su di sé, e organizza la propria sparizione. Ma questo gesto estremo porterà a conseguenze davvero inaspettate...

CRITICA

"Quattro risate di gusto (anche più di quattro) sono garantite. Grazie al traino della 'spalla' Favino, sintonizzato sul tono grottesco del film. Mentre il protagonista Fiorello, serio e malinconico, stona. E soprattutto è un attore che, qualsiasi ruolo interpreti, sembra sempre impegnato ad ammirarsi compiaciuto allo specchio." (Paolo D'Agostini, 'La Repubblica', 28 settembre 2017) "Una bella commedia non banale, ben recitata, che fa sorridere, offrendo anche spunti sociologici. Dura, però, 15 minuti di troppo." (Maurizio Acerbi, 'Il Giornale', 28 settembre 2017)

Trova Cinema

Box office
dal 18 al 21 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Benedetta follia  3.533.891
    Benedetta follia

    Lui è Guglielmo, uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali. Uno di quelli che "una moglie è per sempre". Se non fosse che la...

  2. 2. Jumanji - Benvenuti nella giungla  1.628.979
  3. 3. Come un Gatto in Tangenziale  1.190.582
  4. 4. Wonder  1.114.531
  5. 5. Coco  1.059.244
  6. 6. Tre manifesti a Ebbing, Missouri  862.079
  7. 7. Tutti i soldi del mondo  668.294
  8. 8. The Midnight Man  650.063
  9. 9. Napoli velata  621.468
  10. 10. Il Ragazzo Invisibile - Seconda generazione  301.274

Tutta la classifica