SCHEDA FILM

Chi giace nella mia bara?

Anno: 1964 Durata: 115 Origine: USA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO, GIALLO

Regia:Paul Henreid

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:racconto "La Otra" o "Dead Pigeon" di Rian James

Produzione:WILLIAM H WRIGHT PER WARNER BROS.

Distribuzione:WB

ATTORI

Bette Davis nel ruolo di Margaret Delorca/Edith Phillips
Karl Malden nel ruolo di Sergente Jim Hobbson
Peter Lawford nel ruolo di Tony Collins
Phil Carey nel ruolo di Sergente Hoag
Jean Hagen nel ruolo di Dede Marshall
George Macready nel ruolo di Paul Harrison
Estelle Winwood nel ruolo di Donna Anna
George Chandler nel ruolo di George
Mario Alcalde nel ruolo di Garcia
Cyril Delevanti nel ruolo di Henry
Monika Henreid nel ruolo di Janet
Bert Remsen nel ruolo di Dan
Ken Lynch nel ruolo di Capitano Johnson
 

SOGGETTO

James, Rian
 
 

MUSICHE

Previn, André
 

MONTAGGIO

Blangsted, Folmar
 

SCENOGRAFIA

Ferguson, Perry
 

COSTUMISTA

, Donfeld

TRAMA

Dopo molti anni di distacco due sorelle gemelle, Edith e Margaret, si rincontrano al funerale del marito di una di loro. Edith non ha mai perdonato a sua sorella di averle portato via l'uomo che amava per vivere nel lusso. Ora che lui è morto sembrerebbe non esserci più alcun motivo di odio e Edith invita Margaret a casa sua, dove invece la uccide. Poiché si somigliano come due gocce d'acqua, Edith si sostituisce alla sorella, destreggiandosi nella casa di lei, con intorno persone sconosciute. L'inganno è talmente perfetto che neanche il sergente Hobbson, da tempo innamorato di Edith si accorge della sostituzione. Così Edith scopre che sua sorella aveva un amante, Tony. Ma quando questo viene rifiutato, capisce immediatamente di non avere a che fare con la donna che ama e ricatta Edith assicurandole il suo silenzio solo in cambio dei gioielli della sorella. Edith lo fa, ma il sergente Hobbson, che vigila sui suoi spostamenti, irrompe in casa di Tony dove trova i gioielli e una grossa quantità di arsenico. Nella mente del poliziotto si fa strada il sospetto che di comune accordo i due amanti abbiano assassinato il marito di lei. Gli eventi precipitano: chi ha ucciso deve pagare.

CRITICA

"Il film, chiaramente costruito sulla misura delle capacità artistiche della Davis, risulta in definitiva monotono e privo di sorprese. L'indubbia abilità dell'attrice nel suo doppio ruolo non è sufficiente a riscattare l'esilità drammatica del lavoro." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 55, 1964)

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 novembre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica