Cenerentola a Parigi1957

SCHEDA FILM

Cenerentola a Parigi

Anno: 1957 Durata: 103 Origine: USA Colore: C

Genere:COMMEDIA, MUSICALE, ROMANTICO

Regia:Stanley Donen

Specifiche tecniche:35 MM, VISTAVISION, TECHNICOLOR

Tratto da:-

Produzione:PARAMOUNT PICTURES

Distribuzione:PARAMOUNT

ATTORI

Audrey Hepburn nel ruolo di Jo Stockton
Fred Astaire nel ruolo di Dick Avery
Kay Thompson nel ruolo di Maggie Prescott
Michel Auclair nel ruolo di Professor Bartre
Robert Flemyng nel ruolo di Paul Duval
Dovima nel ruolo di Marion
Virginia Gibson nel ruolo di Babs
Sue England nel ruolo di Laura
Ruta Lee nel ruolo di Lettie
Alex Gerry nel ruolo di Dovitch
Iphigenie Castiglioni nel ruolo di Armande
Adrien Joyce nel ruolo di (non accreditata)
Jean Del Val nel ruolo di Parrucchiere
Sunny Hartnett nel ruolo di Ballerina
Suzy Parker nel ruolo di Ballerina
 

SCENEGGIATORE

Gershe, Leonard
 

MONTAGGIO

Bracht, Frank
 

EFFETTI

Fulton, John P.

TRAMA

Maggie Prescott, intraprendente direttrice di una importante rivista di mode, è sempre in cerca di qualche cosa di nuovo da lanciare nel suo giornale; ora ha bisogno di una nuova mannequin, che abbia qualche cosa di diverso dalle altre. Avendo scoperto per caso Jo Stockton, giovane bibliotecaria, decide, d'accordo con il suo fotografo Dick Avery, di farne una donna di classe. Jo accetta la proposta dei due, che le offrono la possibilità di andare a Parigi: ella infatti è una seguace appassionata della nuova filosofia, di cui si è fatto banditore il professor Bartre di Parigi, ed arde dal desiderio di conoscerlo personalmente. A Parigi Jo viene trasformata in una donna raffinata e sofisticata che viene ripresa da Dick in varie pose. Jo sente di amare Dick, che, tutto preso dal suo lavoro, sembra non accorgersene. Si arriva al giorno dell'esposizione dei modelli: Jo è introvabile. Dick e Maggie riescono finalmente a trovarla a casa del professor Bartre. Dick ha capito che il professore non è che un ciarlatano, e cerca di portare via Jo, ma lei si rifiuta decisamente di staccarsi dal padre della nuova filosofia. Rimasta sola con il professore, Jo comprende ben presto quali sono le vere intenzioni di Bartre e scappa dopo avergli tirato un oggetto sulla testa. Ella arriva ancora in tempo per la presentazione dei modelli, ma non trova Dick in sartoria. Amareggiato per il contegno di Jo, Dick ha deciso di tornare in America: ma mentre sta per prendere l'aereo incontra il professore con la testa fasciata e capisce subito come sono andate le cose. Frattanto Jo si è messa alla sua ricerca: finalmente s'incontrano davanti ad una chiesetta, dove per la prima volta si erano parlati d'amore. Ora che si sono ritrovati, non si lasceranno più.

CRITICA

"Favola leggera e frivola, più zuccherosa del lecito e ampiamente passata di cottura, che, sulle arie di Gershwin, prende con ammirevole garbo per i fondelli intellettuali, moda e giornalismo. Il regista Stanley Donen ha fatto di meglio: Audrey Hepburn comunque sempre deliziosa in qualsiasi ruolo, pure; il non più verde Fred Astaire prde di colpo vent'anni appena accenna a qualche passo di danza". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 19 gennaio 2001)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica