Cattivi pensieri1976

SCHEDA FILM

Cattivi pensieri

Anno: 1976 Durata: 105 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Ugo Tognazzi

Specifiche tecniche:TELECOLOR

Tratto da:-

Produzione:EDMONDO AMATI PER FIDA CIN.CA, MAURIZIO AMATI PER NEW FILM PRODUCTION

Distribuzione:FIDA INTERNATIONAL

ATTORI

Ugo Tognazzi nel ruolo di Mario Marani
Edwige Fenech nel ruolo di Francesca, moglie di Mario
Orazio Orlando nel ruolo di Avvocato Bordero'
Paolo Bonacelli nel ruolo di Antonio, fratello di Mario
Massimo Serato nel ruolo di Carlo Bocconi
Luc Merenda nel ruolo di Jean-Luc Retrosi
Veruschka von Lehndorff nel ruolo di Amante di Marani
Piero Mazzarella nel ruolo di Riva, il portinaio
Mircha Carven nel ruolo di Lorenzo Macchi
Pietro Brambilla nel ruolo di Duccio Riva
Yanti Somer nel ruolo di Amica della moglie di Bocconi
Mara Venier nel ruolo di Liliana Bocconi
Laura Bonaparte nel ruolo di Amica di Liliana
 
 
 

MONTAGGIO

Baragli, Nino
 

SCENOGRAFIA

Natalucci, Giovanni
 

COSTUMISTA

Sabatelli, Luca
 

TRAMA

La chiusura dell'aeroporto causata dalla nebbia costringe l'avvocato milanese Mario Marani, marito della bella Francesca, a tornarsene a casa nel cuore della notte. Sua moglie sembra profondamente addormentata, senonché, in uno sgabuzzino, egli vede spuntare, da sotto a certi abiti, i piedi nudi di un uomo. L'avvocato fa finta di nulla, chiude il ripostiglio, ne intasca la chiave e il giorno dopo parte con Francesca per un viaggio d'affari e di svago, che li conduce prima a una partita di caccia e, poi, a Torino e a Cervinia. I due stanno una decina di giorni lontano da casa e Marani continua per tutto il tempo a cercare di indovinare quale, dei possibili amanti di sua moglie, sia quello chiuso a chiave: un giovane riccone venezuelano? un maestro di sci? l'avvocato Borderò? o, addirittura, il fratello scioperato dello stesso Marani? La verità è che, nello sgabuzzino, è rimasto chiuso il figlio del portinaio, penetrato nell'abitazione del Marani all'insaputa di Francesca per ammirare certi fucili da caccia. Sarà la polizia a liberare il giovane, per condurlo in galera, ma l'avvocato, che un'amante ce l'ha davvero, continuerà a dubitare della fedeltà di sua moglie.

CRITICA

"Originale sì, però anche sboccata e noiosa commedia erotica del regista part-time Ugo Tognazzi, un pigmeo al cospetto del Tognazzi attore. Il suo ambizioso film, sceneggiato con Enzo Jannacci e Beppe Viola, è soltanto una satira velleitaria dei licenziosi trastulli della buona borghesia". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 1 luglio 2002)

Trova Cinema

Box office
dal 20 al 23 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  2.396.109
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Sonic. Il film  1.445.090
  3. 3. Parasite  1.401.083
  4. 4. Odio l'estate  980.701
  5. 6. Dolittle  586.384
  6. 7. 1917  451.440
  7. 8. Fantasy Island  351.059
  8. 9. Jojo Rabbit  199.387
  9. 10. Il diritto di opporsi  114.843

Tutta la classifica