SCHEDA FILM

Caporale di giornata

Anno: 1958 Durata: 88 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA

Regia:Carlo Ludovico Bragaglia

Specifiche tecniche:-

Tratto da:racconto di Sandro Continenza, Riccardo Pazzaglia e Dino Verde

Produzione:PRODUZIONI ASSOCIATE AGLIANI MORDINI

Distribuzione:EURO INTERNATIONAL FILM - MFD HOME VIDEO

ATTORI

Maurizio Arena nel ruolo di Felice Fornari
Nino Manfredi nel ruolo di Il caporale Enea Serafini
Rossella Como nel ruolo di Margherita
Franca Rame nel ruolo di Dorian Greco
Gianrico Tedeschi nel ruolo di Il colonnello
Andrea Aureli nel ruolo di Il tenente della squadra sportiva
Arturo Bragaglia nel ruolo di Il maresciallo
Aurelio Fierro nel ruolo di Il medico militare Caputo
Bice Valori nel ruolo di Gelsomina
Dolores Palumbo nel ruolo di La zia
Furlanetto nel ruolo di Arbitro all'incontro di Boxe
Giampiero Littera nel ruolo di Felice Marcoligo
Gianni Musy Glori nel ruolo di Felice Corradini
Gino Buzzanca
Gisella Sofio nel ruolo di La signora del secondo piano
Isarco Ravaioli nel ruolo di L'attendente Rossi
Marcella Rovena nel ruolo di Marchesa De Gregorio
Mario Meniconi
Renato Malavasi
Riccardo Garrone nel ruolo di Il tenente
Walter Santesso nel ruolo di Felice Pavan
 

MUSICHE

Fabor, Giorgio
 

MONTAGGIO

Zita, Antonietta
 

COSTUMISTA

Mafai, Giulia

TRAMA

Un bimbo in fasce viene trovato nella garitta all'esterno di una caserma: un biglietto ne attribuisce la paternità ad un certo Felice. Il colonnello comandante ordina che vengano interrogati tutti i Felice presenti per scoprire l'interessato e costringerlo a fare il proprio dovere verso la madre del bimbo. Il primo Felice della serie crede in buona fede che il piccino sia suo; ma accerta poi che il bimbo nato dall'unione prematrimoniale con la fidanzata, si trova presso la balia. Un secondo Felice si dichiara padre del trovatello per ottenere il permesso di uscire dalla caserma. Portando con sé il piccino, va ad un appuntamento galante; ma la presenza del piccolo provoca tanti contrattempi ed equivoci che l'appuntamento va in fumo. Il terzo Felice è un componente della squadra pugilistica, al quale il quarto, il caporale Felice, ha soffiato subdolamente la fidanzata. Mentre si svolge un incontro pugilistico, arriva l'ordine di arrestare il pugile, che si ritiene essere il padre snaturato, per sottrarlo alle ire della fidanzata. Sul quadrato sale al suo posto il recalcitrante caporale di giornata, il quale, oltre ai pugni dell'antagonista, riceverà una severa lezione dalla madre del piccino, venuta a constatare de visu l'identità del seduttore.

CRITICA

"Per quanto pieno di occasioni mancate e di cose tirate via, il filmettto vale come prova di una constatazione tante volte fatta: che in fondo il cinema italiano ha talento dei suoi film, ossia che ci sono in esso valori reali che potrebbero rendere infinitamente di più ai fini sia del prodotto che della cassetta, se dilettantismo produttivo, inefficenze soggettistiche, menimpipismo ufficiale non li disperdessero per strada (...)". (F. Sacchi, "Epoca", 24 agosto 1958)

Trova Cinema

Box office
dal 16 al 19 gennaio

Incasso in euro

  1. 1. Il primo Natale  3.142.556
    Il primo Natale

    Salvo e Valentino, un ladro e un prete, si ritroveranno a fare un viaggio nel tempo, fino all'Anno Zero....

  2. 2. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  1.640.886
  3. 3. L'immortale  1.114.347
  4. 4. Cena con delitto - Knives out  1.024.963
  5. 5. Un giorno di pioggia a New York  395.422
  6. 6. Che fine ha fatto Bernadette?  180.700
  7. 7. L'inganno Perfetto  151.003
  8. 8. Cetto c'è, senzadubbiamente  142.592
  9. 9. L'ufficiale e la spia  127.337
  10. 10. Midway  87.261

Tutta la classifica