Canzone appassionata1953

SCHEDA FILM

Canzone appassionata

Anno: 1953 Durata: 89 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Giorgio Simonelli

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:ERMANNO DONATI E LUIGI CARPENTIERI PER ATHENA CINEMATOGRAICA

Distribuzione:REGIONALE (1954)

ATTORI

Nilla Pizzi nel ruolo di Lucia Spinelli
Gérard Landry nel ruolo di Alberto Dupont
Vira Silenti nel ruolo di Fiorella
Cesare Fantoni nel ruolo di Lorenzo Parodi
Elisa Cegani nel ruolo di Carla Parodi
Umberto Spadaro nel ruolo di Il commissario
Carlo Tusco nel ruolo di Franco
Paola Quattrini nel ruolo di Fiorella da piccola
Luisa Rivelli nel ruolo di Amante di Alberto
Nino Cavalieri nel ruolo di Bernardini
France Degand nel ruolo di Blondie
Mario Passante nel ruolo di L'impresario Vitale
Zoe Incrocci nel ruolo di Prostituta alla stazione
Gaetano Verna nel ruolo di Avvocato del divorzio
Guido Barbarisi nel ruolo di Lo snob nel night
Gigi Reder nel ruolo di Un turista
Giusi Raspani Dandolo nel ruolo di La turista
Bruno Cantalamessa nel ruolo di L'algerino
Umberto Aquilino nel ruolo di Compratore dei gioielli
 
 

MUSICHE

Oliviero, Nino
 

MONTAGGIO

Dubbini, Elsa
 

SCENOGRAFIA

D'Eugenio, Saverio

TRAMA

Lucia Spinelli, rimasta orfana a dieci anni, è cresciuta in casa di una ricca signorina, Carla Parodi, che ne ha fatto la sua domestica. Quando la fanciulla compie i diciott'anni, Carla, donna autoritaria, le propone o meglio le impone di sposare suo fratello, che vive con lei. E' un capitano marittimo al servizio della società di navigazione di cui Carla è la proprietaria. Il matrimonio, allietato dalla nascita di una bambina, potrebbe anche essere felice, se le continue intromissioni dell'autoritaria Carla non provocassero la ribellione di Lucia. Quando la bambina compie cinque anni, Carla obbliga il fratello a metterla in collegio, asserendo che Lucia non sa educarla. In tal modo viene tolta a Lucia la possibilità di una tollerabile vita familiare e lei diventa quindi una facile preda per Alberto, un avventuriero, che diviene il suo amante e la spinge alla carriera di canzonettista. Dopo aver lasciato il marito, Lucia gira il mondo al fianco di Alberto che, oltre ad essere il suo impresario, si è tuffato nei più loschi traffici. Ritornata in Italia dopo alcuni anni, rivede la figlia. Quando scopre che Alberto è riuscito a sedurla, cerca di far troncare la relazione e non riuscendoci, uccide il suo amante.

CRITICA

"[...] La pellicola ha pochissimi pregi e tra questi non certo l'interpretazione che è forzata e melodrammatica. La vicenda è falsa e tortuosa; discreti soltanto la fotografia e il momento musicale". (E. Fecchi, "Intermezzo" 6, 31 marzo 1954).

Trova Cinema

Box office
dal 5 al 8 dicembre

Incasso in euro

  1. 1. Frozen 2 - Il segreto di Arendelle  6.899.794
    Frozen 2 - Il segreto di Arendelle

    La Regina Elsa e la principessa Anna si spingeranno ancora oltre i confini del loro regno per scoprire qualcosa tenuto a lungo nascosto....

  2. 2. Un giorno di pioggia a New York  1.240.439
  3. 3. Cetto c'è, senzadubbiamente  1.115.564
  4. 4. L'ufficiale e la spia  721.370
  5. 5. Midway  576.769
  6. 7. Le ragazze di Wall Street - Business i$ Business  224.251
  7. 8. Parasite  141.341
  8. 9. Il Peccato  136.808
  9. 10. Countdown  132.262

Tutta la classifica