Camicie rosse1952

SCHEDA FILM

Camicie rosse

Anno: 1952 Durata: 99 Origine: FRANCIA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:Goffredo Alessandrini

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:PFG

Distribuzione:SANGRAF - PGF - REGIONALE

ATTORI

Raf Vallone nel ruolo di Giuseppe Garibaldi
Anna Magnani nel ruolo di Anita
Serge Reggiani nel ruolo di Cantini
Carlo Ninchi nel ruolo di Ciceruacchio
Michel Auclair nel ruolo di Torre
Jaques Sernas nel ruolo di Gentile
Alain Cuny nel ruolo di Dueno
Gino Leurini nel ruolo di Giovanni
Enzo Cerusico nel ruolo di Figlio di Ciceruacchio
Cesare Fantoni nel ruolo di Generale Oudinot
Emma Baron nel ruolo di Signora Guiccioli
Pietro Tordi nel ruolo di Rossi
Piero Pastore nel ruolo di Pietro
Luigi Esposito nel ruolo di L'oste
Marisa Natale nel ruolo di Marietta
Luca Cortese nel ruolo di Signor Guiccioli
Felice Minotti nel ruolo di Sergente
Joop van Hulsen nel ruolo di Ufficiale austriaco
Attilio Dottesio nel ruolo di Il garibaldino ferito
Peppino De Martino nel ruolo di L'aiutante di campo borbonico
Giulio Battiferri nel ruolo di Un civile all'osteria
Ciro Berardi nel ruolo di Un civile all'osteria
Nanni Loy nel ruolo di Giovanni Loy
 

MUSICHE

Masetti, Enzo
 

MONTAGGIO

Serandrei, Mario
 

SCENOGRAFIA

Montori, Alfredo
 

COSTUMISTA

Gherardi, Piero

TRAMA

Divenuta impossibile la difesa di Roma, Garibaldi dichiara di voler continuare la lotta per la libertà repubblicana e l'unità d'Italia. Seguito da 4000 uomini, inizia la marcia attraverso l'Appennino col proposito di giungere a Venezia assediata, che ancora resiste. Ma Borbonici e Austriaci danno la caccia ai volontari e nelle loro stesse file c'è un traditore, Frattini, che lavora per disgregare quel piccolo esercito di valorosi. Molti uomini infatti disertano. Anche il fedelissimo Dueno cede alle suggestioni di Frattini ma, quando avrà capito le sue vere intenzioni, farà giustizia sommaria. Anita, che Garibaldi ha lasciato a Roma perché aspetta un bambino, raggiunge il condottiero ed il suo comportamento coraggioso e fiero è di esempio ai volontari, che la donna riesce a tenere uniti. San Marino offrirà un asilo ai legionari superstiti; ma le condizioni di resa proposte dagli austriaci sono tanto pesanti che Garibaldi preferisce sciogliere la legione e partire di notte per Venezia con Anita ed alcuni uomini fidati. Molti garibaldini sono passati per le armi. Anita muore. Garibaldi e Dueno riescono a fuggire, aiutati dai contadini.

CRITICA

"Era nelle intenzioni deli soggettisti un tentativo di aprire nuove strade al film storico. Che ne è stato del tentativo? Presto detto: è fallito nel modo più stupido e miserevole. Da parte dei realizzatori si è avuta la totale incapacità di intendere la sostanza della cosa. Nelle loro mani 'Camicie rosse' si è trasformato in un film d'avventure." (L. Saroni, 'Rassegna del Film', 8, novembre 1952)

Trova Cinema

Box office
dal 12 al 15 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Far From Home  1.485.131
    Spider-Man: Far From Home

    Peter Parker decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando deci...

  2. 2. Serenity - L'isola dell'inganno  388.748
  3. 3. Edison - L'uomo che illuminò il mondo  384.234
  4. 4. Toy Story 4  258.275
  5. 5. Annabelle 3  231.470
  6. 6. Birba - Micio combinaguai  86.541
  7. 7. Domino  65.754
  8. 8. Aladdin  46.374
  9. 9. Pets 2 - Vita Da Animali  41.309
  10. 10. Nureyev. The White Crow  33.441

Tutta la classifica