Bleed - Pi? forte del destino2016

SCHEDA FILM

Bleed - Più forte del destino

Anno: 2016 Durata: 116 Origine: USA Colore: C

Genere:BIOGRAFICO, DRAMMATICO, SPORTIVO

Regia:Ben Younger

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:THE SOLUTION ENTERT. GROUP, MAGNA ENTERT., SIKELIA PRODUCTIONS, VERDI PRODUCTIONS, BRUCE COHEN PRODUCTIONS, YOUNGER THAN YOU

Distribuzione:NOTORIOUS PICTURES (2017)

ATTORI

Miles Teller nel ruolo di Vinny Pazienza
Aaron Eckhart nel ruolo di Kevin Rooney
Katey Sagal nel ruolo di Louise Pazienza
Ciarán Hinds nel ruolo di Angelo Pazienza
Ted Levine nel ruolo di Lou Duva
Christine Evangelista nel ruolo di Ashley
Amanda Clayton nel ruolo di Doreen Pazienza
Tina Casciani nel ruolo di Heather
Edwin Rodriguez nel ruolo di Roberto Duran
Liz Carey nel ruolo di Charity
Gene Amoroso nel ruolo di Anthony
Jordan Gelber nel ruolo di Dan Duva
Tim Fields nel ruolo di Jimmy
Sully Erna nel ruolo di Sully
Daniel Sauli nel ruolo di Jon
David Gere nel ruolo di Scott Pryor
Tom DeNucci nel ruolo di Paulie
Chad A. Verdi nel ruolo di Chad
Jamal Peters nel ruolo di Roger
Joe Jafo Carriere nel ruolo di Cebol
Noel Ramos nel ruolo di Bruce Campbell
Denise Schaefer nel ruolo di Leigh
Stew Replogle nel ruolo di Jesse Reid
Peter Kid Chocolate Quillin nel ruolo di Roger Mayweather
Sy Lee nel ruolo di Master Seo
Sera Verdi nel ruolo di Sera
Roy Souza nel ruolo di Dott. Walter Cotter
José Antonio Rivera nel ruolo di Jose
Sonny Saggese nel ruolo di Sonny
 

SCENEGGIATORE

Younger, Ben
 

MUSICHE

Holter, Julia
 
 

SCENOGRAFIA

Lee, Kay
 

COSTUMISTA

Vargas, Melissa

TRAMA

Vinny Pazienza è un pugile italoamericano famoso sia per le sue straordinarie vittorie sul ring che per la sua vita privata fatta di eccessi e stravaganze. Nel pieno della sua carriera rimane vittima di un terribile incidente automobilistico che rischieraÌ di compromettere, in maniera irreversibile, l'uso delle gambe. Saranno la determinazione ed il coraggio del suo allenatore, Kevin Rooney, ad aiutarlo a rimettersi in piedi e a riprendere a combattere.

CRITICA

"Solo chi cade può risorgere. La massima, che sintetizza la trama di ogni boxe-movie, è più che mai adatta al dramma sportivo su Vincenzo Pazienza, in arte Vinny Paz, campione dei pesi leggeri e dei superwelter nonché protagonista di una storia incredibile. (...) Prodotto da Martin Scorsese, il film è la storia di un 'toro scatenato' piuttosto folle, ma del quale s'impegna a mettere in rilievo solo la volontà indomita e il coraggio. Coraggio oltre il limite dell'incoscienza, che forse non è così giusto celebrare come emblema del sogno americano. Fortuna, almeno, che il film adotta una messa in scena non retorica, ma classicamente trasparente, e impone agli attori una recitazione naturale. In cui, più di tutti, si distingue l'ottimo allenatore di Aaron Eckhart." (Roberto Nepoti, 'La Repubblica', 9 marzo 2017) "Accanto al canonico film di boxe con montaggio adrenalinico di allenamenti, circo pugilistico cinico e incontri sul ring da vivere con passione, Younger (solo tre regie in 17 anni) inserisce anche un originale discorso sulla pazienza di Pazienza. Necessario al film il parallelismo tra l'attore Teller (pieno di cicatrici e a sua volta vittima di un drammatico incidente automobilistico nel 2000) e il personaggio di Vinny. (...) Aaron Eckhart, eccellente spalla come per 'Sully' di Eastwood. Bel film e strepitoso Teller." (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 9 marzo 2017) "Che bravi Miles Teller (ve lo ricordate in 'Whiplash'?) e Aaron Eckhart, mattatori in questa storia vera, a tratti incredibile, che racconta il ritorno dall'inferno del pugile Vinny Paz. (...) Belle le scene degli incontri, per un film, pur superficiale, che funziona e coinvolge oltre misura." (Maurizio Acerbi, 'Il Giornale' 9 marzo 2017) "Storia vera di boxe e tenacia fino all'impossibile, affidata a un formidabile ruolo del giovane Teller di 'Whiplash', si fa amare per il ring senza fronzoli e per il design privo di glamour d'epoca (anni 80/90), mediazione personale tra 'Fat City' e il primo 'Rocky'. (...) Autore anche della sceneggiatura, Younger evita agiografia ed eroismo, cogliendo nella volontà il risultato di una disperazione sana e nel destino del pugile una verità esclusiva." ('Nazione-Carlino-Giorno', 9 marzo 2017)

Trova Cinema

Box office
dal 25 al 28 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Alien: Covenant  542.470
    Alien: Covenant

    A bordo dell'astronave Covenant tutto è tranquillo; l'equipaggio e le altre 2.000 anime sul vascello d'esplorazione sono profondamente addormentate nell'iper-sonno, lasciando che Walter, l'organismo sintetico a bordo, cammi...

  2. 2. Scappa - Get Out  504.618
  3. 3. King Arthur - Il potere della spada  460.915
  4. 4. Fortunata  444.742
  5. 5. The Dinner  223.436
  6. 6. Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse  202.493
  7. 7. Tutto quello che vuoi  199.781
  8. 8. Guardiani della Galassia Vol. 2  199.004
  9. 9. I peggiori  147.867
  10. 10. Baby Boss  147.022

Tutta la classifica