Autoreverse2003

SCHEDA FILM

Autoreverse

Anno: 2003 Durata: 110 Origine: FRANCIA Colore: C

Genere:POLIZIESCO

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:-

Produzione:VERTOGO PRODUCTIONS, M6 FILMS, CE QUI ME MEUT, TPS STAR, M6

Distribuzione:MEDUSA (2004)

TRAMA

Caty, operatrice tv per i telegiornali, viene ingaggiata da una banda di malviventi per riprendere un'aggressione a mano armata. Lo stretto contatto con i banditi le fa scoprire un mondo violento da cui rimane affascinata, tanto da partecipare a un 'colpo grosso'...

CRITICA

"All'inizio potrebbe trarre in inganno, sembrano criminali da rivedere, viene quasi in mente la banda bassotti del film di Marco Ponti 'A/R'. E invece questi sono cattivi veramente. (...) Il regista dice di aver tratto ispirazione da un sacco di modelli classici del criminale-poliziesco ma casomai il film è socio del cinema superviolento degli anni più prossimi. Funziona abbastanza, malgrado la consueta antipatia degli attori francesi." (Paolo D'Agostini, 'la Repubblica', 7 maggio 2004) "Oramai l'abbiamo imparato bene: le brave ragazze dal faccino pulito sono pericolosissime e le prostitute hanno un cuore d'oro, almeno al cinema. Non sfugge a questa regola neanche 'Autoreverse' di Cédric Klapisch. Ma non importa, perché il valore aggiunto del film non è nell'impianto narrativo, che senz'altro abbiamo già visto, ma nello sguardo del regista. (...) A volte la cattiva strada è la migliore, si dice nel film. Eppure questo gangster-movie, che vive su un'alternanza di piani ravvicinati e campi lunghi, non giudica i personaggi, non li divide in buoni e cattivi. Piuttosto, Klapisch dà un consiglio: quando si prende una strada, è meglio andare fino in fondo. Non importa se nel bene o nel male. Ma Jean, che un tempo aveva traviato la ragazza, si rivela troppo umano per seguirla davvero fino alla fine. Mentre l'esistenza di Caty, che sembrava destinata a una rapida discesa verso l'Inferno, si trasforma in un Paradiso. E, a questo punto, l'unico vero delitto sarebbe non godersela." (Roberta Bottari, 'Il Messaggero', 14 maggio 2004)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica