Auguri e figli maschi!1951

SCHEDA FILM

Auguri e figli maschi!

Anno: 1951 Durata: 98 Origine: ITALIA Colore: B/N

Genere:COMMEDIA

Regia:Giorgio Simonelli

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:ALBERTO MANCA E ALEANDRO DI PAOLO PER SCHERMI ASSOCIATI, ENIC

Distribuzione:ENIC, INDIPENDENTI REGIONALI - FONIT CETRA VIDEO

ATTORI

Delia Scala nel ruolo di Silvana
Maria Grazia Francia nel ruolo di Miranda
Giovanna Pala nel ruolo di Sorella di Silvana e Miranda
Ugo Tognazzi nel ruolo di Mario
Aroldo Tieri nel ruolo di Ruggero
Enrico Luzi nel ruolo di Carmine
Carlo Croccolo nel ruolo di Antoniotto
Franca Tamantini nel ruolo di Amante di Paciottini
Virginia Balistrieri nel ruolo di Assunta
Violetta Gragnani nel ruolo di Giulietta
Checco Durante nel ruolo di Il controllore
Guglielmi Inglese nel ruolo di Vincenzo, il capomastro
Frank Colson nel ruolo di Brigadiere Coriolano
Corrado Nardi nel ruolo di Agente P.S.
Nico Pepe nel ruolo di Presentatore del concorso di bellezza
Oscar Andriani nel ruolo di Il colonnello
Ciccio Barbi nel ruolo di Paciottini Alfio Barbi
Fausto Vergal nel ruolo di Commissario
Andrea De Pino
Anna Arena
Attilio Torelli
Clara Auteri Pepe
Ettore Jannetti
Giuseppe Ricagno
Maria Piazzai
Mario Corte
 
 
 

MONTAGGIO

Baragli, Nino
 

SCENOGRAFIA

Sarazani, Giovanni

TRAMA

Tre amici, un meccanico, un orologiaio e una guardia notturna, sono fidanzati con tre sorelle; ma la severità del futuro suocero, un maresciallo di PS, e la mancanza d'alloggi rende impossibili le agognate nozze. Finalmente il meccanico convince il maresciallo a comprare tre appartamenti da un certo Paciottini, che costruisce case a buon mercato: i tre generi diverranno i suoi affittuari. Così il sogno delle tre giovani coppie può diventare realtà. Ma quando, la sera stessa delle nozze, le tre coppie s'apprestano a prendere possesso dell'appartamento, per poco non restano schiacciate nel crollo della casa. L'impresa Paciottini è una fucina d'imbrogli: il Genio Civile ha dichiarato inabitabile la casa e gli sposini sono costretti a trascorrere la prima notte di nozze in casa dei suoceri. Le tre ragazze tentano di aggiudicarsi una casa messa in palio a un concorso di bellezza ad Ostia, ma la gelosia dei mariti manda tutto all'aria. Sarà l'istituzione della "Giornata del mattone" a risolvere il problema...

CRITICA

"Fedele alla sua formula (...) Simonelli ha smontato alcune scenette comiche da avanspettacolo di provincia (...). Intervengono Croccolo, Tognazzi, Tieri, Luzi (...) da vere regine e gambe 'atomiche' di Delia Scala, Maria Grazia Francia e Giovanna Pala, Il film (...) che non ha nessuna pretesa e non affronta presuntuosamente alcun problema (...) rimane nell'ambito delle sue modeste possibilità". (Roberto Colombo, 'Hollywood', 1952) "Malgrado qualche momento felice, il lavoro appare in complesso mediocre". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 30, 1951)

Trova Cinema

Box office
dal 10 al 13 ottobre

Incasso in euro

  1. 1. C'era una volta a... Hollywood  2.154.428
    C'era una volta a... Hollywood

    Ambientato nel 1969, nei giorni precedenti l'efferato omicidio di Bel Air compiuto dalla "Manson Family". La storia segue la vicenda dell'ex star western Rick Dalton e sulla sua controfigura, che cercano la loro svolta in u...

  2. 2. Ad Astra  816.156
  3. 3. Rambo - Last Blood  727.758
  4. 4. Yesterday  472.787
  5. 5. Dora e la città perduta  417.098
  6. 6. Il Re Leone  352.096
  7. 7. Shaun Vita da Pecora - Farmageddon. Il film  301.668
  8. 8. Vivere  248.544
  9. 9. Tutta un'altra vita  199.517
  10. 10. It - Capitolo Due  194.530

Tutta la classifica