SCHEDA FILM

Anno 2000 la corsa della morte

Anno: 1975 Durata: 80 Origine: USA Colore: C

Genere:FANTASCIENZA

Regia:Paul Bartel

Specifiche tecniche:35 MM STAMPATO A 16 MM E 35 MM (1:1.85) - EASTMANCOLOR

Tratto da:-

Produzione:ROGER CORMAN PER NEW WORLD PICTURES

Distribuzione:REGIONALE

ATTORI

David Carradine nel ruolo di Frankenstein
Simone Griffeth nel ruolo di Annie Smith
Sylvester Stallone nel ruolo di Machine Gun Joe Viterbo
Mary Woronov nel ruolo di Calamity Jane
Roberta Collins nel ruolo di Matilda
Martin Kove nel ruolo di Nero
Louisa Moritz nel ruolo di Myra
Don Steele nel ruolo di Junior Bruce The Real Don Steele
Joyce Jameson nel ruolo di Grace Pander
Carle Bensen nel ruolo di Harold
Sandy Mccallum nel ruolo di Mr. President
Paul Laurence nel ruolo di Agente speciale
Harriet Medin nel ruolo di Thomasina Paine
Vince Trankina nel ruolo di Tenente Fury
Bill Morey nel ruolo di Deacon
John Landis nel ruolo di Meccanico
Darla McDonnell nel ruolo di Rhonda Bainbridge
Fred Grandy nel ruolo di Herman the German
Jack Favorite nel ruolo di Henry
Leslie Mcray nel ruolo di Cleopatra
Sandy Ignon nel ruolo di Agente FBI
Wendy Bartel nel ruolo di Laurie
William Shephard nel ruolo di Pete
 

SOGGETTO

Melchior, Ib
 

MUSICHE

Chihara, Paul
 

MONTAGGIO

Hirsch, Tina
 
 

COSTUMISTA

Ruhm, Jane

TRAMA

Dopo una crisi che ha scosso il mondo dalle fondamenta, gli ex-Stati Uniti - ora si chiamano Province Unite d'America - sono diventati una società autoritaria nella quale, per dar sfogo alla naturale aggressività degli uomini, visto che non ci sono più guerre, il Potere organizza una infernale corsa automobilistica transcontinentale il cui vincitore è il pilota che è riuscito a travolgere il maggior numero di persone, tanto meglio se vecchi e bambini. Nell'anno 2000 giunta la corsa alla ventesima edizione, si ritrovano sulla linea di partenza i cinque migliori piloti del mondo tra i quali spicca il supercampione, il prestigioso Frankenstein idolo delle folle. Nemica della corsa, e ancor più del regime che l'ha voluta però un'organizzazione clandestina, capeggiata dalla novantenne Thomasina Paine è riuscita ad affiancare a Frankenstein, come sua partner, la giovane Annie Smith, che dovrà catturare il campione, in cambio della cui vita i ribelli chiederanno per l'appunto l'abolizione della gara: quanto agli altri piloti, il piano della Resistenza che avrà successo con tre di loro, ne prevede invece l'eliminazione. Anche Frankenstein, però, condivide segretamente gli ideali di Thomasina Paine, e lo proverà allorché, vinta la corsa dopo essersi sbarazzato dell'unico rivale superstite si getterà con la sua auto contro il Presidente delle Province Unite, del quale poi pren-derà il posto, sposata Annie, restaurando la democrazia.

CRITICA

"Ancora una variazione sul tema degli 'sport mortali', della violenza gestita dal Potere, che ha già espresso film come 'La decima vittima' e 'Rollerball'. Di stile volutamente fumettistico - nel disegno dei personaggi, nell'avveniristica ambientazione, nel taglio degli episodi - il film di Paul Bartel assomma alcune riuscite invenzioni a una certa complessiva monotonia, risultato di una poco fertile sceneggiatura". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 81, 1976)

Trova Cinema

Box office
dal 13 al 16 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  1.808.586
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 3. Dolittle  1.166.938
  3. 4. 1917  884.656
  4. 5. Jojo Rabbit  390.036
  5. 6. Il diritto di opporsi  334.445
  6. 7. Figli  333.612
  7. 8. Parasite  333.065
  8. 9. Judy  184.691
  9. 10. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  174.524

Tutta la classifica