Animal Factory2000

SCHEDA FILM

Animal Factory

Anno: 2000 Durata: 90 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM, PANAVISION, ULTRAVISION

Tratto da:basato sul romanzo omonimo di Edward Bunker

Produzione:ANIMAL PRODUCTIONS LLC, ARTS PRODUCTION CORPORATION, FRANCHISE PICTURES, INDUSTRY ENTERTAINMENT, PHOENICIAN ENTERTAINMENT

Distribuzione:CDI - BUENA VISTA - MDF - MEDUSA

TRAMA

Giovane e bello, cresciuto a Beverly Hills, Ron Decker è stato condannato a passare due, dei dieci anni di condanna per droga, a San Quentin. Nel penitenziario la sua presenza viene notata da Earl Copen, un criminale che sta scontando una pena di 25 anni. Earl è un'autorità, nulla può accadere senza la sua approvazione. Ron finisce sotto la sua protezione. Condannato ad altri quattro anni di carcere per aver colpito un altro detenuto, Ron comincia a studiare con Earl il modo di fuggire, raggiungere un altro paese ed iniziare una nuova vita. TRAMA LUNGA Il giovane Ron Decker, cresciuto a Beverly Hills, ha ricevuto una condanna di due anni per droga da scontare nel carcere di San Quentin. Ron si trova così a vivere una routine quotidiana esasperata e violenta. Dopo qualche tempo, la sua presenza viene notata da Earl Copen, un criminale che sta scontando una pena di venticinque anni. Dentro il carcere Earl è ormai un'autorità: si muove a proprio piacimento, nulla accade senza la sua approvazione e anche la direzione si serve di lui nelle pratiche d'ufficio. Ron appare del tutto indifeso e finisce sotto la protezione di Earl. Tuttavia un giorno un detenuto tenta di violentare il giovane che reagisce e con un coltello uccide l'attentatore. Dopo un periodo passato in cella d'isolamento, Ron torna in tribunale e viene condannato ad altri cinque anni perché giudicato elemento pericoloso. Earl propone a Ron di scappare. Il piano prevede di approfittare del camion dei rifiuti con la complicità degli addetti. Quando arriva il momento, Ron salta sul camion e varca l'uscita. Earl non fa in tempo. Rimane dentro e ricomincia la vita di sempre.

CRITICA

"Non male, ma è strano: pare che Buscemi non abbia mai visto in vita sua un film carcerario, tanta è la precipitazione con cui ripete gli stereotipi più logori del genere" (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa, 29 settembre 2000)

Trova Cinema

Box office
dal 19 al 22 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica