Andata e ritorno2001

SCHEDA FILM

Andata e ritorno

Anno: 2001 Durata: 86 Origine: ITALIA Colore: C

Genere:COMMEDIA

Regia:Alessandro Paci

Specifiche tecniche:-

Tratto da:-

Produzione:VITTORIO CECCHI GORI

Distribuzione:MEDUSA (2003)

ATTORI

Alessandro Paci nel ruolo di Samuele
Flavia Vento nel ruolo di Vanessa
Erika Bernardi nel ruolo di Sara
Giustino Durano nel ruolo di Sig. Sorelli
Andrea Cambi nel ruolo di Giorgio
Marco Giallini nel ruolo di Marco
Marco Milani nel ruolo di Gian Maria
Bobo Rondelli nel ruolo di Leonardo
Alex Londosi nel ruolo di Pietro
Giuseppe Oppedisano nel ruolo di Rocco
Carlo Monni nel ruolo di Lo Specialista
Graziano Salvadori nel ruolo di Venditore di auto
Massimiliano Cambi nel ruolo di Giornalaio
Remo Remotti nel ruolo di Caposala
 

MUSICHE

Rondelli, Bobo
 

MONTAGGIO

Garrone, Mirco
 

SCENOGRAFIA

Buti, Aldo
 

COSTUMISTA

Buti, Aldo

TRAMA

Cameriere trentenne, fidanzato con Sara, Samuele vive una vita tutto sommato semplice. Insieme la coppia si occupa di un gruppo di anziani. Il preferito di Samuele è il signor Sorelli: un solitario fanatico di videogames. Un giorno, dopo la morte di Sorelli, Samuele scopre che questi gli ha lasciato in eredità quattro miliardi di lire. Convinto che i soldi cambino la vita, Samuele trascura amici ed il suo lavoro e perde di vista la fidanzata. Ormai Samuele vola alto: ha nuove amicizie altolocate, ha una nuova 'fiamma', la bella Vanessa. Ma, di colpo, tutto si rivela per quello che è. I nuovi amici sono tutti truffatori così come Vanessa. Di colpo il giovane si ritrova solo e senza soldi. A testa bassa torna dai suoi vecchi amici che, nonostante tutto, lo riaccolgono a braccia aperte. Tutti insieme decidono di ordire una controtruffa ai danni dei truffatori.

CRITICA

"'Andata e ritorno' o piuttosto discesa senza freni verso il nadir del cinema dei comici? La seconda. 'Andata e ritorno' di Alessandro Paci, simpatica spalla nei film dell'amico Massimo Ceccherini, è un esordio registico tribolato dalle vicissitudini finanziarie del produttore Cecchi Gori ma anche artefice del suo tragico destino: trama, regia, fotografia inesistenti e una comicità primitiva che non possiede nemmeno il fascino pecoreccio di Boldi & De Sica. Insieme a 'Bimba' della Guzzanti dovrebbe rappresentare la fine dei registi improvvisati. Sperarlo non fa male". (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 6 giugno 2003).

Trova Cinema

Box office
dal 2 al 5 aprile

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica