Andalucia2007

SCHEDA FILM

Andalucia

Anno: 2007 Durata: 90 Origine: SPAGNA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:Alain Gomis

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.66)

Tratto da:-

Produzione:MILLE ET UNE PRODUCTIONS (PARIGI), MALLERICH FILMS (BARCELLONA), MLK PRODUCCIONES (MALAGA)

Distribuzione:-

ATTORI

Samir Guesmi nel ruolo di Yacine
Delphine Zingg nel ruolo di Elle
Djolof Mbengue nel ruolo di Djibril
Bass Dhem nel ruolo di Moussa
Axel Bogousslavsky nel ruolo di Vincent
Marc Martínez nel ruolo di Filipo
Xavier Serrat nel ruolo di Jb
Irene Montalà nel ruolo di Dounia
Jany Gastaldi nel ruolo di Jany
Ali Mokrani nel ruolo di Padre
Sarah Marshall nel ruolo di Indossatrice
Adel Bencherif nel ruolo di Farid
Abdelhafid Metalsi nel ruolo di Amar
Salima Boutebal nel ruolo di Salima
 

SCENEGGIATORE

Gomis, Alain
Wels, Marc
 

MONTAGGIO

Rouaud, Fabrice
 

SCENOGRAFIA

de Dardel, Alexandre
 

COSTUMISTA

Montel, Virginie

TRAMA

Yacine, un ragazzo francese di origine maghrebina, vive in una carovana circense stanziata alla periferia di Parigi, ma sogna di lasciarla e partire per un viaggio nei territori dell'Andalucia. Yacine ha un'andatura dinoccolata e un corpo troppo grande che lo fa apparire goffo agli occhi della gente. Anche i suoi sentimenti sono sproporzionati: ogni suo desiderio sembra assoluto, i suoi attacchi d'ira sono irrefrenabili e il suo entusiasmo è incontenibile. Ha un corpo grande che nasconde uno spirito molto leggero. Nonostante questo, è un ragazzo concreto, abituato a stare con i piedi per terra nel confronto quotidiano con la vita nella periferia di una grande città, con le contraddizioni di essere un immigrato e con il bisogno, ogni giorno più forte, di trovare la propria strada. Yacine è innamorato di Ella, l'acrobata del circo, ma ben presto scoprirà con tristezza che l'amore porta con sé anche molta infelicità. Per il ragazzo è arrivato il momento di fare finalmente il suo viaggio verso l'Andalucia, salire fino all'Alhambra e scoprire le sue radici.

CRITICA

"Se il Jean-Paul Belmondo di 'Fino all'ultimo respiro' sparava al sole, l'affascinante Samir Guesmi di 'Andalucia' di Alain Gomis si limita a sputare in direzione della Torre Eiffel. (...) E' come se il talento e il carisma del bravissimo Guesmi non siano stati accompagnati da un'adeguata sceneggiatura che tra chiacchiere e serissimi momenti di pathos non trova il suo equilibrio. Fino ad arrivare ad un finale metafisico serioso e un po' ridicolo con rivelazione dentro il 'Museo del Greco' di Toledo (Yacine somiglia ad alcuni personaggi dipinti da El Greco. Wow!) seguita da imbarazzante levitazione del protagonista. Una chiusa stridente visto il realismo metropolitano ottimamente fotografato da Benoît Chamaillard in cui eravamo stati immersi fino a quel momento. Insomma, prima mezza delusione alle Giornate degli Autori. Nonostante l'eccellente Samir Guesmi." (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 01 settembre 2007)

Trova Cinema

Box office
dal 6 al 9 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Odio l'estate  3.080.987
    Odio l'estate

    Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potr...

  2. 2. Dolittle  2.016.854
  3. 3. 1917  1.523.182
  4. 4. Figli  832.589
  5. 5. Jojo Rabbit  659.679
  6. 6. Il diritto di opporsi  548.856
  7. 7. Me contro te il film - La Vendetta del Signor S  498.415
  8. 8. Piccole Donne  371.689
  9. 9. Judy  311.881
  10. 10. Underwater  249.313

Tutta la classifica