Americani1992

SCHEDA FILM

Americani

Anno: 1992 Durata: 101 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO

Regia:-

Specifiche tecniche:SCOPE A COLORI

Tratto da:Testo teatrale di David Mamet

Produzione:JERRY TOKOFSKY E STANLEY R.ZUPNIK PER ZUPNICK-CURTIS PROD.

Distribuzione:LIFE INTERNATIONAL - VIDEO: PANARECORD

TRAMA

Tempi duri per una piccola agenzia immobiliare di Chicago. La direzione ha un'idea: l'agente che realizzerà il maggiore numero di vendite alla fine del mese vincerà una Cadillac Eldorado. Per il secondo classificato, un servizio di coltelli da cucina. Terzo premio a pari merito per tutti gli altri: il licenziamento. Fra gli agenti si scatena la caccia al cliente."E' un mondo di burocrati, funzionari scaldasedia, tutti con l'occhio sempre sull'orologio... Insomma, è un fottutissimo mondo. Una specie in via di estinzione. Eh già, apparteniamo a una razza in via di estinzione. Ecco perchè dobbiamo stare uniti". Ricky Roma può permettersi di parlare in questo modo perchè è l'agente più scaltro, e anche questa volta riesce ad accaparrarsi i clienti migliori.

CRITICA

Turpiloquio e linguaggio grossolano dominano oltre misura la denuncia dura e spietata contro la società americana, dei suoi metodi di selezioni brutali e della pressione psicologicamente esercitata sulle persone. La corsa alla competizione, è qui esemplata in maniera angosciante e con ciò gli stimoli da un lato (con premi o licenziamenti in tronco) e le paure dell'altro (il pane quotidiano, i mutui e i debiti, lo stress). Il paesaggio umano e finanziario circostante è dunque configurato da una irreversibile amoralità, che vede i più deboli sbranarsi per poi essere stritolati nella maratona verso il successo, penalizzando ogni altro valore. La società va così diritta nel degrado travolgendo anche gli indifesi e i pavidi comunque gli sfortunati costretti a loro volta ad esercitare violenza su altri con ricatti e furfanterie. Tratto da un lavoro di David Mamet (noto uomo di spettacolo), il film poggia sulla sua solidissima sceneggiatura, trasmettendo una sorta di angoscia in un clima che a parte rare uscite all'aperto o sotto una pioggia battente, richiama tutto ciò che vi è di claustrofobico nella tradizione teatrale. (Segnalazioni Cinematografiche)

Trova Cinema

Box office
dal 12 al 15 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Spider-Man: Far From Home  1.485.131
    Spider-Man: Far From Home

    Peter Parker decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando deci...

  2. 2. Serenity - L'isola dell'inganno  388.748
  3. 3. Edison - L'uomo che illuminò il mondo  384.234
  4. 4. Toy Story 4  258.275
  5. 5. Annabelle 3  231.470
  6. 6. Birba - Micio combinaguai  86.541
  7. 7. Domino  65.754
  8. 8. Aladdin  46.374
  9. 9. Pets 2 - Vita Da Animali  41.309
  10. 10. Nureyev. The White Crow  33.441

Tutta la classifica