Alba di gloria1939

SCHEDA FILM

Alba di gloria

Anno: 1939 Durata: 101 Origine: USA Colore: B/N

Genere:DRAMMATICO

Regia:John Ford

Specifiche tecniche:35 MM (1:1.37)

Tratto da:-

Produzione:20TH CENTURY FOX FILM CORPORATION, KEY VIDEO

Distribuzione:CIF NETTUNIA, DVD: TEODORA FILM (2009)

ATTORI

Henry Fonda nel ruolo di Abramo Lincoln
Alice Brady nel ruolo di Abigail Clay
Marjorie Weaver nel ruolo di Mary Todd
Arleen Whelan nel ruolo di Sarah Clay
Eddie Collins nel ruolo di Efe Turner
Pauline Moore nel ruolo di Ann Rutledge
Richard Cromwell nel ruolo di Matt Clay
Donald Meek nel ruolo di John Felder
Judith Dickens nel ruolo di Carrie Sue
Eddie Quillan nel ruolo di Adam Clay
Spencer Charters nel ruolo di Giudice Herbert A. Bell
Ward Bond nel ruolo di John Palmer Cass
 

SCENEGGIATORE

Trotti, Lamar
 

MONTAGGIO

Thompson, Walter
 
 

COSTUMISTA

Royer

TRAMA

Il giovane Abramo Lincoln vorrebbe dedicarsi all'avvocatura, ma la sua naturale timidezza e l'amore per i suoi boschi lo trattengono dal lasciare il villaggio natio. Alla morte della ragazza di cui è innamorato, che lo ha sempre spinto a spiccare il volo verso la grande città, Lincoln si trasferisce a Springfield e apre uno studio di avvocato insieme ad un amico più anziano. Ben presto il destino gli mette in mano un caso interessante. Due giovani molestano un'onesta fanciulla e i due fratelli di lei ne prendono le difese e, dopo una festa, affrontano uno dei due che rimane ucciso per una coltellata durante la rissa. Su denuncia dell'altro mascalzone, i due fratelli vengono accusati d' omicidio. Seppur innocenti, ciascuno dei due si rifiuta di difendersi, temendo di nuocere all'altro. Abramo Lincoln ne assume, loro malgrado, la difesa e con un'appassionata arringa, fondata su un'acuta indagine, riesce a smascherare il vero colpevole. Dallo stesso amore per la verità e la giustizia, Lincoln appare animato attraverso tutta la gloriosa carriera politica, che lo porta infine al seggio presidenziale.

CRITICA

"Malgrado l'efficace interpretazione del carattere del protagonista, il lavoro riesce poco interessante per la monotonia del racconto e l'eccessiva lentezza dell'azione." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 27, 1950)

Trova Cinema

Box office
dal 26 al 29 marzo

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica