20 centimetri2005

SCHEDA FILM

20 centimetri

Anno: 2005 Durata: 113 Origine: SPAGNA Colore: C

Genere:COMMEDIA, MUSICALE

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM

Tratto da:-

Produzione:ALIGATOR PRODUCCIONES S.L., ESTUDIOS PICASSO, DIVINE PRODUCTIONSE

Distribuzione:LADY FILM

TRAMA

Marieta Ŕ un transessuale e in realtÓ si chiama Adolfo. E' lo stesso nome che aveva suo padre e lei vorrebbe abbandonarlo per sentirsi a tutti gli effetti una donna, ammirata, rispettata e in sintonia con il nome stampato sui suoi documenti. Ma tra lei e il suo sogno ci sono quei 20 centimetri... Inoltre Marieta soffre di narcolessia e, nei momenti pi¨ inaspettati, cade preda di un sonno improvviso. Per˛ Ŕ proprio mentre dorme che le riescono dei magnifici numeri musicali nei quali canta meravigliosamente e si sente una vera donna.

CRITICA

"La commedia spagnola buffa spesso Ŕ anche triste: Marieta non fa una gran vita. Ancora una volta, la commissione che ha vietato il film ai minori di diciotto anni si Ŕ dimostrata improvvida e anacronistica: il pene del titolo si vede un paio di volte confusamente, da lontano, il divertimento e la musica cancellano tutto quanto potrebbe esserci di greve o di scabroso. Attrici molto brave: la protagonista Monica Cervera, non bella, Ŕ un'autentica star musicale e una seduttrice che dice di sÚ 'ho talento, per˛ mi mancano i soldi per svilupparlo', perfette Concha GalÓn, Lola Duenas, Pilar Bardem (sorella del regista Antonio Bardem), Rossy De Palma (attrice di Almod˛var in 'Donne sull'orlo di una crisi di nervi', 'LŔgami', 'Kika')." (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 29 agosto 2005) "Scostumato e sfacciato musical comedy, molto zapaterista, post Almodˇvar. Farina del sacco di Ramˇn Salazar che racconta, esagerando con dosi di kitsch, di un travestito-prostituta sull'orlo di una crisi di nervi per colpa di un residuo virile di 20 cm. peraltro molto gradito dai clienti e preso come unitÓ di misura della felicitÓ. Trionfo swing di musica e cultura gayesca e goyesco, bellissimi innesti di musical all' americana, sogni della nostra narcolessia: Ŕ sempre meglio che vivere. Per audience di nicchia, ma divertente nella sua voglia dissacratoria anche se non offende mai, Ŕ tutto nella scia del risaputo e carino, omologato nel gergo e in alcune inutili volgaritÓ." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 2 settembre 2005)

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni pi¨ belli  1.196.456
    Gli anni pi¨ belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica