1997 - Fuga da New York1981

SCHEDA FILM

1997 - Fuga da New York

Anno: 1981 Durata: 99 Origine: GRAN BRETAGNA Colore: C

Genere:AVVENTURA, AZIONE, FANTASCIENZA, THRILLER

Regia:John Carpenter

Specifiche tecniche:SCOPE COLORE PANAVISION

Tratto da:-

Produzione:AVCO EMBASSY PICTURES, CITY FILM, GOLDCREST FILMS INTERNATIONAL, INTERNATIONAL FILM INVESTORS

Distribuzione:MEDUSA DISTR. - DOMOVIDEO, RICORDI VIDEO, BMG VIDEO, CECCHI GORI HOME VIDEO

ATTORI

Kurt Russell nel ruolo di Jena Snake Plissken
Lee Van Cleef nel ruolo di Bob Hauk
Ernest Borgnine nel ruolo di Tassista
Donald Pleasence nel ruolo di Presidente degli Usa
Isaac Hayes nel ruolo di Il Duca di New York
Season Hubley nel ruolo di Maureen
Adrienne Barbeau nel ruolo di Maggie
Harry Dean Stanton nel ruolo di Brian Hellman Mente
Tom Atkins nel ruolo di Rehme
Charles Cyphers nel ruolo di Segretario di Stato
 
 

MUSICHE

Carpenter, John
 

MONTAGGIO

 

SCENOGRAFIA

Alves, Joe
 

COSTUMISTA

Loomis, Stephen

TRAMA

Nel 1997 New York, devastata dalla delinquenza, viene trasformata dalle autorità in una enorme prigione dalla quale nessuno può fuggire, pena la morte. Qui dentro, in un quartiere dove domina il Duca con la sua banda, cade l'aereo presidenziale dirottato da imprecisati terroristi. Chiuso nella sua capsula protettiva, c'è il presidente degli USA che dovrebbe raggiungere gli altri "grandi" del mondo. L'incidente fa si che il presidente venga catturato e tenuto in ostaggio dalla banda del Duca, allo scopo di ottenere la libertà. Il capo della polizia pensa allora di utilizzare il feroce ma abile Jena Plissken, un eroe di guerra carico di condanne. Jena ritornerà con la fedina penale pulita se riuscirà a riportare in salvo il presidente e i documenti segreti, soprattutto un nastro magnetico registrato che ha con sè. Ha solo ventiquattro ore di tempo e, per sommo ricatto, gli hanno messo nel sangue una micro-bomba che gli farà esplodere le arterie se non tornerà indietro nel tempo previsto. La lotta contro i minuti, mentre risuonano i tic tac dei calcolatori elettronici, si svolge in uno scenario crudele e fatiscente: Jena passa da un ambiente all'altro, ferito, battuto, al limite delle risorse fisiche, ma alla fine ce la fa. Il presidente allo scadere fatidico delle ore compare in TV per trasmettere il suo messaggio di pace eleborato con il concorso di scienziati, ma dagli altoparlanti si sprigiona una canzonetta. Jena disilluso ha sostituito il nastro.

CRITICA

"John Carpenter propone un paradosso da futurologo catastrofista in questo suo ultimo film che rappresenta un grosso passo avanti rispetto agli altri suoi film. (Halloween, Fog ecc..). Tra i numerosi registi americani dell'horror è forse il più dotato anche perchè è bravo a dirigere gli attori, nel modellarne la psicologia e soprattutto nel costruire compatte atmosfere livide e cupe, tutt'altro che inattendibili." (Segnalazioni cinematografiche, vol. 82, 1982)

Trova Cinema

Box office
dal 2 al 5 aprile

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234

Tutta la classifica