1 Km da Wall Street2000

SCHEDA FILM

1 Km da Wall Street

Anno: 2000 Durata: 118 Origine: USA Colore: C

Genere:DRAMMATICO, THRILLER

Regia:-

Specifiche tecniche:35 MM. DOLBY DIGITAL

Tratto da:-

Produzione:NEW LINE CINEMA, TEAM TODD

Distribuzione:NEXO

TRAMA

Dopo aver abbandonato gli studi al college, Seth Davis entra a far parte della ristretta cerchia dei ragazzi della 'boiler room', i dipendenti delle società di brokeraggio che rifilano azioni per telefono a ignari compratori. Ambiziosi, esaltati, in cambio del loro lavoro essi ricevono soldi, potere, ville, macchine di lusso. Seth vuole due cose dalla vita: guadagnare due milioni di dollari ed il rispetto del padre perennemente deluso da lui. La sua unica possibilità è entrare nella società di brokeraggio 'J.T. Marlin'. Ma quando le cose sembrano andare per il meglio, Seth comincia a chiedersi cos'è che fa realmente girare i soldi all'interno della società. TRAMA LUNGA Il 19enne Seth, dopo aver abbandonato gli studi al college, ha aperto una bisca clandestina nel suo appartamento del Queens. Gli affari andavano bene ma Seth, volendo conquistare il rispetto da parte del padre (un giudice), decide di non occuparsene più e di tentare qualcosa di legale, entrando nella J.T.Martin, una società di brokeraggio che gli promette una rapida carriera. L'ambiente gli sembra quello ideale per entrare a far parte del boom economico di quegli anni, ottenere ricchezza, successo e anche l'approvazione paterna. Con giacca e cravatta, di giorno e di notte, Seth attira tanti clienti e il suo conto in banca comincia a crescere. Esce spesso con i colleghi, tra cui Chris, broker miliardario, e Greg, arrogante e invidioso incaricato di insegnargli il mestiere. Dopo un po' frequenta anche Abby, la segretaria della società. Alcune operazioni non andate a buon fine, con conseguente danno per i clienti, lo inducono ad un certo punto a porsi delle domande: che cosa fa girare i soldi alla J.T.Martin? Facendo un po' meglio attenzione, scopre che la ditta in realtà vende azioni di società che non esistono. Il padre gli dice che si tratta di operazioni di riciclaggio. L'FBI, che ha avviato un'indagine federale, arresta Seth. Il quale però poi mette a disposizione le proprie informazioni e collabora a far arrestare tutti i colpevoli. Ora Seth può veramente ricominciare da zero, dicendo che si cercherà un lavoro vero.

CRITICA

"Intrigante esordio alla regia di Ben Younger, ex consulente politico passato al cinema e ottima prova d'attore per Giovanni Ribisi, lanciato da Spielberg in 'Salvate il soldato Ryan'. (?) Irruento e adrenalinico, cinico e devastante. Peccato per il finale che soccombe al perbenismo hollywoodiano". (Fabio Bo, 'Il Messaggero', 19 gennaio 2001) "Interessante, energico e satirico, il film diretto dal debuttante Ben Younger analizza attraverso una società di broker un'economia contemporanea basata sulla truffa, l'ideologia che la muove, i guasti umani che può produrre, la smania di arricchire tanto e subito". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 19 gennaio 2001)

Trova Cinema

Box office
dal 15 al 18 febbraio

Incasso in euro

  1. 1. Cinquanta sfumature di rosso  5.897.856
    Cinquanta sfumature di rosso

    Credendo di essersi lasciati alle spalle delle presenze oscure del loro passato, Christian ed Ana, novelli sposi, condividono un legame inossidabile e vivono una vita di lusso. Ma proprio quando lei entra pienamente nel ruo...

  2. 2. The Post  1.411.716
  3. 3. Ore 15:17 - Attacco al treno  1.205.817
  4. 4. Maze Runner - La rivelazione  609.218
  5. 5. Sono tornato  548.445
  6. 6. L'uomo sul treno - The Commuter  403.175
  7. 7. I primitivi  388.068
  8. 8. Chiamami col tuo nome  310.798
  9. 9. Made in Italy  214.805
  10. 10. L'ora più buia  202.834

Tutta la classifica