SCHEDA ARTISTA

Louis Malle

Louis Malle

Nasce a THUMERIES (Francia) il 30-10-1932

BIOGRAFIA

Regista e sceneggiatore. Appartenente a una famiglia di ricchi industriali, frequenta una scuola di gesuiti, poi inizia gli studi all'UniversitÓ di Scienze Politiche a Parigi. Ben presto abbandona l'universitÓ per iscriversi a 'La fÚmis', ╔cole nationale supÚrieure des mÚtiers de l'image et du son. Diventa cameraman e gira alcuni documentari con l'esploratore subacqueo Jacques Yves Cousteau. "Il mondo del silenzio" (1956) di cui Malle Ŕ regista, vince la Palma d'Oro a Cannes nel 1956 e l'Oscar come miglior documentario. Nel 1958 esordisce alla regia col thriller "Ascensore per il patibolo" che rivela una nuova attrice, Jeanne Moreau, che sarÓ protagonista anche del suo secondo film, "Gli amanti" (1958), che nonostante susciti scandalo per alcune scene di erotismo vince il Premio speciale della giuria alla XIX Mostra del Cinema di Venezia. Nel 1960 gira un film completamente diverso, "Zazie nel metr˛", con cui tenta di tradurre in immagini le invenzioni linguistiche di Queneau, autore del romanzo da cui il film Ŕ tratto. Nel 1963 la giuria veneziana premia anche "Fuoco fatuo", girato rigorosamente in bianco e nero e ispirato nuovamente alla letteratura. Dopo aver fatto esperienza anche come documentarista, lavorando per la televisione francese con reportage dall'Algeria, il Vietnam e la Tailandia, lega il suo nome agli attori pi¨ famosi degli anni 60: Brigitte Bardot e Jeanne Moreau in "Viva Maria!" (1965), Jean-Paul Belmondo in "Il ladro di Parigi" (1967), Alain Delon in "Tre passi nel delirio" (1968). Nel 1974 riscuote consensi con "Cognome e nome: Lacombe Lucien", nonostante la simpatia con cui Malle descrive il protagonista, un giovane collaborazionista, susciti pi¨ di una obiezione. In seguito, nel 1978, si trasferisce negli Stati Uniti dove gira "Pretty Baby" (1978) con l'esordiente Brooke Shields, nei panni di una prostituta bambina e Susan Sarandon, con la quale intrattiene una relazione. Nel 1980 vince il Leone d'Oro a Venezia per "Atlantic City, USA" e nel 1987 di nuovo per "Arrivederci, ragazzi", uno dei suoi film pi¨ intensi e commoventi che, ambientato alla fine della Seconda Guerra Mondiale, fa riferimento a un fatto reale di cui il regista Ŕ stato testimone da piccolo. Ad esso segue "Milou a maggio" (1990), che espone con fare satirico i patemi della ricca borghesia e disegna un bel personaggio interpretato da Michel Piccoli. A quattordici anni dal film-scandalo "Pretty Baby", il regista provoca ancora con le scene esplicite de "Il danno" (1992) con Juliette Binoche e Jeremy Irons. "Vanya sulla 42esima strada" (1994), una sorta di documentario su una rappresentazione teatrale messa in scena a New York, conclude la sua carriera. Nel 1993 Ŕ stato presidente della Giuria al Festival di Cannes, di cui era stato anche componente nel 1968. Per quanto riguarda la sua vita privata, nel 1965 sposa Anne-Marie Descoldt che, dopo aver divorziato, sposa di nuovo nel 1970. L'anno dopo, per˛, ha un figlio, Manuel Cuotemoc, da una relazione con Gila von Wieterhausen e una figlia, Justine, nata nel 1975 dall'attrice canadese Alexandra Stewart. Nel 1980 sposa l'attrice americana Candice Bergen, da cui avrÓ la figlia ChloÚ, e alla quale resterÓ unito fino alla sua improvvisa morte per leucemia avvenuta a Beverly Hills nel 1995.

[1992]Vita da bohŔme
[1986]...E la ricerca della felicitÓ
[1974]Piazza della repubblica
[1969]Alla bella Serafina piaceva far l'amore sera e mattina
[1969]Calcutta
[1969]L'India fantasma
[1962]Vita privata
[1953]Crazeologie

Trova Cinema

Box office
dal 14 al 17 settembre

Incasso in euro

  1. 1. Cattivissimo Me 3  2.471.040
    Cattivissimo Me 3

    Gru conduce ormai una tranquilla esistenza con Lucy, le loro adorabili bambine Margo, Edith e Agnes e i fedelissimi Minions. Ma quando nelle vita dell'ex supercattivo compare Dru, un fratello gemello di cui non ha mai saput...

  2. 2. Dunkirk  1.919.339
  3. 3. Baby Driver - Il genio della fuga  843.686
  4. 4. La fratellanza  759.298
  5. 5. All Eyez on Me  459.267
  6. 6. Il colore nascosto delle cose  439.520
  7. 7. The Devil's Candy  258.588
  8. 8. Overdrive  143.611
  9. 9. Fottute!  113.921
  10. 10. In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi  94.525

Tutta la classifica