SCHEDA ARTISTA

Jamel Debbouze

Nasce a PARIGI (Francia) il 18-06-1975

BIOGRAFIA

Attore. Di origini magrebine, cresce in Francia a Trappes. All'età di quindici anni perde l'uso del braccio destro in un incidente ferroviario in cui perdono la vita due suoi compagni di gioco. Dopo l'incidente, inizia a lavorare come attore e commediografo, grazie alla vicinanza e al supporto di Alain Degois, un educatore che organizzava workshop teatrali. Lavora in teatro e al cinema, sia come attore che produttore. Nel 1995 va in scena con uno spettacolo teatrale tutto per sé, "C'est tout neuf", a cui segue "Jamel en scène" (1999), dove parla anche della sua infanzia e dei suoi inizi nel mondo dello spettacolo. Visto il successo ottenuto con queste due rappresentazioni, si concede anche una terza prova. È la volta di "100% Debbouze" (2002), in cartellone per tre anni nei più importanti teatri parigini, tra cui il Bataclan e l'Olympia. Tanto noto in Francia, ma solo nel 2000 riscuote successo anche a livello internazionale partecipando a "Il favoloso mondo di Amélie", di Jean-Pierre Junet, con cui ottiene la nomination ai César come migliore attore non protagonista. Due anni dopo ha una parte anche in "Asterix e Obelix: Missione Cleopatra", di Alain Chabat. Il battesimo fuori patria è ormai avvenuto, e nel 2004 recita nel film di Spike Lee "Lei mi odia", fuori concorso a Venezia. Nello stesso anno, il suo nome compare tra i papabili tedofori della Fiamma olimpica francese. Il 2005 è, decisamente, il suo anno fortunato. Ottiene il ruolo del protagonista nell'omaggio di Luc Besson alla sua Parigi, "Angel-A". Si fa notare, poi, con il film di cui è anche co-produttore, "Indigènes" (2005) di Rachid Bouchareb, e vince il premio a Cannes come miglior attore maschile. Nel 2010 rinnova il sodalizio con questo regista e partecipa al suo film "Uomini senza legge". L'anno seguente si muove tra vari set, uno per tutti quello di "Pollo alle prugne", romanzo a fumetti scritto e disegnato di Marjane Satrapi. Dal 2008 è sposato con la giornalista Mélissa Theuriau con cui ha un figlio di nome Léon.

FILMOGRAFIA

[2011]Passioni e desideri
[2011]Pollo alle prugne
[2010]Uomini senza legge
[2008]Asterix alle Olimpiadi
[2008]Parlez-moi de la pluie
[2005]Angel-A
[2005]Indigènes
[2004]LEI MI ODIA
[2003]Les clefs de bagnole
[2002]LE BOULET - IN FUGA COL CRETINO
[2002]Asterix & Obelix: Missione Cleopatra
[2000]IL FAVOLOSO MONDO DI AMELIE
[1999]LES PETITS SOULIERS

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica