SCHEDA ARTISTA

Irene Papas

Irene Papas

Irene Lelekou

Nasce a CHILIMODION, Corinto (GRECIA) il 03-09-1926

BIOGRAFIA

Attrice. All'età di 12 anni viene ammessa alla scuola d'arte drammatica della sua città, più tardi si trasferisce ad Atene per studiare teatro. Nei primi anni della sua carriera si esibisce come cantante-ballerina, poi negli anni Venti diviene una famosa attrice teatrale misurandosi in ruoli femminili importanti della tragedia classica, come Medea ed Elettra. Nel 1943 sposa il regista Alkis Papas, il loro matrimonio dura solo quattro anni ma lei ne conserva il cognome. Esordisce sul grande schermo nel 1951 a fianco di Gina Lollobrigida con "Le infedeli" di Mario Monicelli, tre anni più tardi recita con Sophia Loren nell' "Attila" di Pietro Francisci. Fino alla fine degli anni Cinquanta vive in Grecia e partecipa attivamente alle rappresentazioni del Teatro Popolare Greco, senza però trascurare il cinema. Nel 1961 diviene famosa al pubblico internazionale con "I cannoni di Navarrone" e bissa il successo quattro anni più tardi con "Zorba il greco" di Michael Cacoyannis. Nel 1966 torna in Italia per recitare nel film di Elio Petri "A ciascuno il suo" con Gian Maria Volontè, ispirato all'omonimo romanzo di Leonardo Sciascia. L'anno dopo è di nuovo oltreoceano per debuttare sul palcoscenico di Broadway con "That summer, that fall". Tornata in Italia, il regista Franco Rossi le affida il ruolo di Penelope per gli sceneggiati televisivi "Le avventure di Ulisse" (1967) e "Odissea" (1969). Con Cacoyannis continua ad interpretare ruoli mitici in "Le Troiane" (1971) e nell' "Ifigenia" (1976). Nel 1979 recita per Francesco Rosi in "Cristo si è fermato ad Eboli", e durante gli anni Ottanta interpreta numerosi film tra cui "Tutto in una notte" (1985) di John Landis e "Cronaca di una morte annunciata" (1987) di Francesco Rosi. A partire dalla metà degli anni Novanta si trasferisce in Portogallo dove collabora con Manoel de Oliveira: nel 1996 recita in "Party", a cui segue "Inquietudine" (1998) e, dopo la parentesi de "Il mandolino del capitano Corelli" (2001), recita di nuovo per Oliveira in "Un film Parlato" (2003).

FILMOGRAFIA

[2004]ECUBA
[2003]Un film parlato
[2001]IL MANDOLINO DEL CAPITANO CORELLI
[1998]INQUIETUDINE
[1997]ODISSEA
[1996]PARTY
[1994]GIACOBBE
[1993]UN AMORE RUBATO
[1993]LETTERA DA PARIGI
[1988]Un bambino di nome Gesù - Il mistero
[1987]Cronaca di una morte annunciata
[1985]TUTTO IN UNA NOTTE
[1984]Assisi Underground
[1983]IL DISERTORE
[1983]ERENDIRA
[1981]L'ASSISTENTE SOCIALE TUTTO PEPE
[1980]Omar Mukhtar: il leone del deserto
[1979]LINEA DI SANGUE
[1979]Un'ombra nell'ombra
[1979]Cristo si è fermato a Eboli
[1976]IFIGENIA
[1974]Mosè
[1974]Le farò da padre
[1973]LA QUINTA OFFENSIVA
[1972]PIAZZA PULITA
[1972]Non si sevizia un paperino
[1971]Roma bene
[1971]Un posto ideale per uccidere
[1971]LE TROIANE
[1971]NP IL SEGRETO
[1969]L'Odissea
[1969]LA STIRPE DEGLI DEI
[1969]Z, L'ORGIA DEL POTERE
[1969]Anna dei mille giorni
[1968]LA FRATELLANZA
[1968]ECCE HOMO I SOPRAVVISSUTI
[1967]LE AVVENTURE DI ULISSE
[1967]A ciascuno il suo
[1966]TRAPPOLA PER L'ASSASSINO
[1966]LA FUGA DI MAREK
[1965]ZORBA IL GRECO
[1964]GIALLO A CRETA
[1961]ELETTRA
[1957]LA SPADA IMBATTIBILE
[1956]LA LEGGE DEL CAPESTRO
[1955]LE AVVENTURE DEI TRE MOSCHETTIERI
[1954]Attila
[1953]TEODORA
[1953]DRAMMA NELLA KASBAH
[1953]VORTICE
[1952]Le infedeli

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica