SCHEDA ARTISTA

Eric Roberts

Eric Anthony Roberts

Nasce a BILOXI, Mississippi (USA) il 18-04-1956

BIOGRAFIA

Attore. Già all'età di cinque anni compare sul palcoscenico insieme alla compagnia "Actors and Writers Workshop". A diciassette si reca a Londra e studia presso la Royal Academy of Dramatic Arts, per poi tornare negli Stati Uniti all'American Academy di New York. Il debutto ufficiale in teatro avviene a vent'anni in "Rebel Women" (1976). Il battesimo cinematografico, invece, risale al 1978 con "Il re degli zingari", di Frank Pierson, al fianco di attori come Judd Hirsch, Susan Sarandon, Shelley Winters e Sterling Hayden. Grazie a questo film guadagna subito una candidatura al Golden Globe come miglior attore esordiente. La scalata al successo, però, subisce una battuta d'arresto a causa di un incidente stradale che lo porta a un coma per tre giorni, ma la fama e gli ammiratori non lo abbandonano, tanto da tornare sul grande schermo accolto a braccia aperte. Nel 1983, infatti, recita in "Star 80", di Bob Fosse, riscuotendo un grande apprezzamento del pubblico e della critica e totalizzando anche una seconda candidatura al Golden Globe come miglior attore. A partire da questo momento, gli ingaggi letteralmente fioccano, tra tutti è la volta del controverso "Il Papa di Greenwich Village" (1984), di Stuart Rosenberg, insieme a Mickey Rourke; dell'action movie "A 30 secondi dalla fine" (1985), di Andrei Konchalovsky, grazie al quale sfiora per la terza volta il Golden Globe, stavolta, come miglior attore non protagonista e guadagna una candidatura agli Oscar; e della commedia romantica "Offresi amore teneramente" (1986), di Evelyn Purcell. Tuttavia, la sua buona stella verso la fine degli anni Ottanta comincia ad oscurarsi. Recita in tantissimi film, ma la quantità spesso non corrisponde ad altrettanta qualità. Si ricorda "Legami di sangue" (1989), Peter Masterson, in cui per l'unica volta recita con la nota sorella Julia Roberts. Anche gli anni Novanta si aprono con ruoli in pellicole di poco conto, un'inversione di tendenza in senso positivo giunge verso la fine del vecchio millennio. Nella pellicola "Un party per Nick" (1996), di Randal Kleiser, viene particolarmente apprezzato. Del nuovo millennio, vale la pena di menzionare la sua interpretazione in "Il cavaliere oscuro" (2008), di Christopher Nolan, e "I mercenari - The Expendables" (2010), di Sylvester Stallone. Da sempre, è molto attivo anche in televisione. Ha avuto problemi con la cocaina. Dal 1992 è sposato con l'attrice Eliza Garrett e da una precedente relazione ha avuto una figlia, Emma Roberts, anche lei attrice.

FILMOGRAFIA

[2010]I mercenari - The Expendables
[2009]The Butcher
[2008]Dark Honeymoon
[2008]Il cavaliere oscuro
[2006]Phat Girlz
[2006]DOA: Dead or Alive
[2006]Guida per riconoscere i tuoi santi
[2005]Graves End
[2003]National Security - Sei in buone mani
[2002]Spun
[2000]The Flying Dutchman
[1999]SENZA ALIBI
[1998]L'angelo del male
[1997]OMBRE ALIENE
[1997]ODISSEA
[1997]TESTIMONE INVOLONTARIO
[1996]RANDAGI - AMALI O UCCIDILI
[1996]IL ROMPISCATOLE
[1995]THE IMMORTALS
[1995]Omicidio a New Orleans
[1994]UNO SPORCO AFFARE
[1994]FREEFALL - CADUTA LIBERA
[1994]LO SPECIALISTA
[1993]KICKBOXING MORTALE
[1992]Analisi finale
[1991]Annunci di morte
[1990]DONNA D'ONORE
[1990]L'AMBULANZA
[1989]I MIGLIORI
[1986]OFFRESI AMORE TENERAMENTE
[1986]SLOW BURN
[1985]Coca Cola kid
[1985]A 30 secondi dalla fine
[1984]Il Papa di Greenwich Village
[1983]Star 80
[1978]Il re degli zingari

Trova Cinema

Box office
dal 21 al 24 maggio

Incasso in euro

  1. 1. Gli anni più belli  1.196.456
    Gli anni più belli

    Quattro ragazzi, cresciuti nel centro di Roma ma con estrazioni sociali diverse, vedranno le loro vite evolvere in maniere e direzioni anche sorprendenti, tra delusioni e riscatti....

  2. 2. Bad Boys for Life  882.185
  3. 3. Il richiamo della foresta  680.273
  4. 4. Parasite  605.719
  5. 5. Sonic. Il film  499.216
  6. 6. Odio l'estate  264.761
  7. 7. Cattive acque  263.009
  8. 8. La mia banda suona il pop  240.521
  9. 9. Dolittle  123.234
  10. 10. Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)  121.947

Tutta la classifica