SCHEDA ARTISTA

Danny Glover

Danny Lebern Glover

Nasce a SAN FRANCISCO, California (USA) il 22-07-1947

BIOGRAFIA

Attore. Primo di cinque fratelli, la sua infanzia è abbastanza dura a causa della difficile situazione economica della famiglia: i genitori lavorano entrambi presso le Poste Americane, ma per arrivare a fine mese devono usufruire dell'aiuto dei servizi sociali. Glover comunque ha un bel ricordo degli anni dell'infanzia, grazie al forte legame con i suoi genitori che gli trasmettono il valore della famiglia e il rispetto per gli altri. Fin da piccolo, però la dislessia e la considerevole altezza lo mettonono a disagio. All'età di sedici anni, viene colto anche da crisi epilettiche e deve rinunciare a giocare a football. Nonostante e tutti i suoi problemi si diploma al San Francisco State College e non si chiude in se stesso. Nel 1965 s'iscrive alla San Francisco University: entra a far parte delle Pantere Nere e dell'Unione Studenti di Colore, poi nel 1968 con alcuni membri si trasferisce in una comune. A partire dal 1975, sempre accanto alla sua attività politica e di volontariato, comincia a recitare. Lo stesso anno sposa Asake Bomani dalla quale ha una figlia. Comincia a frequentare il Black Actors' Workshop, presso l'American Conservatory Theatre, partecipando a piccole produzioni locali. Ormai ha capito qual è la sua strada. Decide di trasferirsi a Los Angeles con la sua famiglia per recitare sul serio. Prima calca i palcoscenici dei teatri Off-Broadway poi comincia con dei piccoli ruoli in serie televisive come "Hill Street Giorno e Notte" (1979). Nello stesso anno approda al grande schermo nel film "Fuga da Alcatraz" con Clint Eastwood. Nel 1985 si cimenta nel genere western con "Silverado", che lo vede protagonista insieme a un giovane Kevin Costner. Nello stesso anno partecipa al film drammatico "Il colore viola" di Steven Spielberg. Ma il ruolo per cui viene più ricordato è quello del sergente Roger Murtaugh, compagno di avventure di uno scatenato Mel Gibson in "Arma letale" (1987). Il film ottiene un tale successo da convincere i produttori a farne tre sequel, in cui viene sempre riproposta la coppia Glover-Gibson. L'attore accanto alla sua carriera cinematografica, continua anche quella di attivista per i diritti civili e nel 1998, proprio quando esce "Arma letale 4", viene nominatoAmbasciatore alle Nazioni Unite per il Programma di Sviluppo. Dopo l'esperienza con Gibson continua a sfruttare la sua vena comica come nel fortunato film "I Tenenbaum" (2001). Attualmente è molto impegnato nella difesa delle minoranze etniche negli Stati Uniti.

FILMOGRAFIA

[2008]Poor Boy's Game
[2008]Blindness - Cecità
[2007]Shooter
[2007]Be Kind Rewind - Gli acchiappafilm
[2007]Namibia: The Struggle for Liberation
[2006]Shaggy Dog - Papà che abbaia... non morde
[2006]Bamako
[2006]Dreamgirls
[2005]Manderlay
[2004]Saw - L'enigmista
[2001]I Tenenbaum
[1998]Beloved
[1998]Arma letale 4
[1997]Chi pesca trova
[1997]L'uomo della pioggia
[1997]LINEA DI SANGUE - SWITCHBACK
[1995]FORT WASHINGTON - VITA DA CANI
[1995]QUANDO GLI ELEFANTI VOLAVANO
[1994]Angels
[1992]Arma letale 3
[1992]RABBIA AD HARLEM
[1991]L'ultimo attacco
[1991]GRAND CANYON
[1990]Predator 2
[1989]Arma letale 2
[1988]Bat 21
[1987]Arma letale
[1985]WITNESS - IL TESTIMONE
[1985]Silverado
[1985]Il colore viola
[1984]LE STAGIONI DEL CUORE
[1981]Chu Chu and the Philly Flash

Trova Cinema

Box office
dal 22 al 25 giugno

Incasso in euro

  1. 1. La mummia  799.797
    La mummia

    Sepolta in un luogo sicuro situato in una profonda cripta nel mezzo di un deserto, un'antica regina morta ingiustamente viene risvegliata ai giorni nostri portando con sé l'odio accresciuto nel corso dei millenni e una seri...

  2. 2. Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar  507.695
  3. 3. Wonder Woman  367.262
  4. 4. Nerve  355.206
  5. 5. Baywatch  216.834
  6. 6. Una doppia verità  173.971
  7. 7. Aspettando il Re  111.358
  8. 8. Lady Macbeth  45.795
  9. 9. Parigi può attendere  42.955
  10. 10. Quando un padre  41.889

Tutta la classifica